facebook
twitter
logo
koparion-responsive-prestashop-theme-logo-1524569937

Sede: Via Santo Stefano in Pane, 23/D 50134 Firenze (FI)

Telefono: (+39) 393 563 0983  -  Email: info@marinoeditore.it

3° edizione 2019 - 2020
L'Italia che Vorrei
Concorso Letterario
Scrivi Con Noi

2017 Marino Editore srl – p.iva IT06719750488.

Copyright. All Rights Reserved

Designed by mbdesign

BOTTONE

RIPARTE IL NOSTRO CONCORSO

L'ITALIA  CHE VORREI

Vogliamo dare voce ai giovani talenti inascoltati

POTRESTI ESSERE PROPRIO TU!!!

NON PERDERE TEMPO, ISCRIVITI SUBITO

CONCORSO L'ITALIA CHE  VORREI - EDIZIONE 2018/2019

Vi Presentiamo gli autori che hanno partecipato alla II edizione del nostro concorso

AndreaBarduzzi_1557335158749StellaElgesrma_1557335162705ChiaraGalasso_1557335159791SamuelMarino_1557335158280AnnaMosca_1557335160572ElviraPellegrini_1557335161375BenedettaPitocco_1557335649799

ED ECCO I RACCONTI DELLA SECONDA EDIZIONE
Clicca e acquista i libri freschi di stampa 

NewCondition8.9
In stock

I giovani sono il futuro, ed è attraverso le idee dei giovani che bisogna progettarlo.In questo momento di crisi, non solo economica, ma anche culturale, abbiamo bisogno di unirci e di pensare ad un nuovo rinascimento.Non dobbiamo continuare a lamentarci oppure pensare che nulla possa cambiare nel nostro paese, ma piuttosto dobbiamo iniziare ad informarci e a credere che il potere sia nelle mani del popolo.Fin che non si cambia questo modo di pensare, non si può cambiare l’Italia, perché l’Italia si può cambiare solo come è stata creata, insieme.Scopri di più sull'autore - ANDREA BARDUZZI

Nuovo-rinascimento<br>Andrea-BarduzziNuovo-rinascimento<br>Andrea-Barduzzi

NewCondition8.9
In stock

Alessanro, Simone, Stella, Arran, Giulia e altri ragazzi vogliono cambiare, vogliono agire, vogliono sognare più in grande. Ma in un quartiere come Borgo Panigale, popolato da storie intrigate, racconti e segreti, angoli bui e nascosti, non è semplice. Tutto ruota attorno a quattro case, una chiesa, un bar e poche signore pettegole. E una notte che farà tremare qualsiasi cuore...Scopri di più sull'autore - STELLA ELGERSMA

40132<br>Stella-Elgersma40132<br>Stella-Elgersma

NewCondition8.9
In stock

A Genova c’è una casa piccola, bianca, vicina al mare: è la casa di Diana, che ci vive da sempre insieme a suo nonno.Suo nonno Luca era uno degli uomini più felici ma allo stesso tempo silenziosi che ci fossero in giro. Era una nube di interrogativi sotto baffi bianchi e due grandi occhi neri. Sulle sue braccia c’erano vecchi tatuaggi colorati con mille storie di ragazzo; per Diana la sua pelle era bellissima, scura rispetto ai capelli bianchi. E lui era il punto di riferimento per domande e dubbi di qualsiasi tipo, e, in particolare, ciò che per lei era la fonte che più sprigionava impulsi di curiosità era il passato: forse perché per lei era proprio la figura di suo nonno a rappresentarlo, o forse perché le sembrava sempre di non conoscerlo completamente.....Scopri di più sull'autore - CHIARA GALASSO

IL-MARE-DOMANI<br>Chiara-GalassoIL-MARE-DOMANI<br>Chiara-Galasso

NewCondition8.9
In stock

Suicidio. Questa era la parola che risuonava per le vie della città in quei giorni. Una ragazza di nome Greta è stata trovata esanime da un passante, si era gettata dal balcone di casa sua poco dopo essere tornata da scuola. L’unico a non credere che l’adolescente avesse deciso di togliersi la vita era la persona che la conosceva di più: il suo migliore amico Giovanni. Egli in cuor suo sente che la ragazza sia stata assassinata e che questo sia un ennesimo caso di femminicidio. Si, in un paese “civile” come il nostro, un’altra donna poteva esser stata uccisa e un ipotetico omicida poteva trovarsi ancora a piede libero… bisognava scovare assolutamente la verità. Dopo giorni di indagini e di interrogatori vari, Giovanni riesce ad arrivare ad una clamorosa conclusione, la quale sconvolgerà gli animi della città e dell’Italia intera… quale sarà? Greta si sarà suicidata o sarà stata uccisa? Un giallo che aiuta a riflettere su una problematica attuale che sconvolge le coscienze: il femminicidio.Scopri di più sull'autore - SAMUEL MARINO

L'ULTIMA-NEGAZIONEI<br>Samuel-MarinoLSamuel-Marino' title='L'ULTIMA-NEGAZIONEI
Samuel-Marino' />

NewCondition8.9
In stock

Sono solo due fragili individui, disorientati tra tanti altri. Sembrano confondersi con la folla, ma il loro punto di vista è unico. Di colpo, sopra le loro teste, il cielo sembra vuoto. all’improvviso un vuoto anche dentro di loro. Sono impotenti, non possono farci nulla. La solitudine diventa insostenibile, le distanze incolmabili. La soluzione è sempre stata davanti ai loro occhi, a un passo, ma forse non è così facile da raggiungere. Magari perché per intraprendere quel passo bisogna per un istante perdere l’equilibrio...Scopri di più sull'autore - ANNA MOSCA

DISTANZE<br>Anna-MoscaDISTANZE<br>Anna-Mosca

NewCondition8.9
In stock

Basta una semplice gita con un motore d’epoca per assaporare un poco di queste nostre, carissime, terre ed è il pretesto ideale di due giovani che si apprestano a diventare adulti per mettere in chiaro i propri desideri e sentimenti; un viaggio in cima al Tetto del Mondo che lascerà loro quell’unico ricordo d’estate.Scopri di più sull'autore - ELVIRA PELLEGRINI

LASSÙ-C'ERA-IL-MARE<br>Elvira-PellegriniLASSÙ-CElvira-Pellegrini' title='LASSÙ-C'ERA-IL-MARE
Elvira-Pellegrini' />

NewCondition8.9
In stock

Elisabetta Prati, studentessa dell’ultimo anno nel liceo di Pescara, partecipa ad uno stage di lingua inglese a Cork, incantevole cittadina irlandese dove si trasferisce due anni dopo. Lei è un’altra dei tanti “cervelli in fuga” dall’Italia. In Irlanda, si realizza nel mondo del lavoro e forma una famiglia. Estremamente grata alla nazione che l’ha accolta, prova molto astio nei confronti del Paese che, a suo dire l’ha lasciata andare. Un giorno, però, il destino le gioca un tiro inaspettato che stravolgerà la sua equilibrata routine: in ufficio si presenta Benedetta Cotter, liceale italo-irlandese che desidera un lavoro part-time prima di andare a studiare a Milano. Elisabetta è confusa: cosa spinge una giovane ragazza come lei verso una nazione che non ha più nulla da offrire? È piena di domande, ma non sa darsi una risposta.Scopri di più sull'autore - BENEDETTA PITOCCO

LA-MIA-PENISOLA-FELICE<br>Benedetta-PitoccoLA-MIA-PENISOLA-FELICE<br>Benedetta-Pitocco


L'Italia che Vorrei

I Racconti pubblicati della prima edizione: 2017/2018

 

Scopri e acquista i racconti: sia in versione E-Book che Cartacea

IL NOSTRO MAGAZINE "LA SFUMATURA"

 

Le ultime notizie, i post, gli aggiornamenti, gli autori e tanto altro ancora

Firenze, Concluso con successo il concorso Nazionale per Talenti Emergenti “L’Italia che vorrei”

13/06/2018, 12:53

Firenze,-Concluso-con-successo-il-concorso-Nazionale-per--Talenti-Emergenti--“L’Italia-che-vorrei”

Firenze, 13 giugno 2018 - Si è svolta nel pomeriggio di sabato 09 giugno, presso l’Auditorium de "La Nazione" a Firenze, la fase conclusiva del concorso per talenti emergenti "L’Italia che vorrei", indetto dalla casa editrice fiorentina Marino Editor

Concorso Letterario Racconto: "L’Italia che Vorrei" Iª edizione 2017/2018

02/05/2018, 12:53

Concorso-Letterario-Racconto:-"L’Italia-che-Vorrei"-Iª-edizione-2017/2018Concorso-Letterario-Racconto:-"L’Italia-che-Vorrei"-Iª-edizione-2017/2018Concorso-Letterario-Racconto:-"L’Italia-che-Vorrei"-Iª-edizione-2017/2018Concorso-Letterario-Racconto:-"L’Italia-che-Vorrei"-Iª-edizione-2017/2018

"Marino Editore" ha indetto la prima edizione del concorso per talenti emergenti "L’Italia che vorrei".I premi sintetizzano le due anime della Marino Editore: quella artistica "critica" e quella che punta all’affermazione del talento attraverso la

412928eaf5a8f00091b197361b41f434318c2a9d_potters-wheel-58557_640.jpgff4ff71f09cd2035f9dadf5842aaaa0ee2fa37d8_photo-256888_640.jpge4084ed557d3ca156304c9a322db6f0d9aa6db09_palette-2636553_640.jpg